OBJETIVO GERAL


OBJETIVO GERAL:
Evangelizar a partir de Jesus Cristo e na força do Espírito Santo, como Igreja discípula, missionária, profética e misericordiosa, alimentada pela Palavra de Deus e pela Eucaristia, à luz da evangélica opção preferencial pelos pobres, para que todos tenham vida (Jo 10,10), rumo ao Reino definitivo.


quarta-feira, 23 de julho de 2014

Rinuncia del Vescovo di Zé Doca (Brasile) e nomina del successore, 23.07.2014

NOMEAÇÃO DO NOVO BISPO DA DIOCESE DE ZÉ DOCA EM ITALIANO...

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Zé Doca (Brasile), presentata da S.E. Mons. Carlo Ellena, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo della diocesi di Zé Doca (Brasile) il Rev.do P. Jan Kot, O.M.I., finora Parroco nella ParrocchiaSagrado Coração de Maria a Campo Alegre do Fidalgo, diocesi di São Raimundo Nonato.

Rev.do P. Jan Kot, O.M.I.

 Il Rev.do P. Jan Kot, O.M.I., è nato il 10 maggio 1962, nella città di Makón, diocesi di Kraków (Polonia). Ha emesso i voti religiosi l’8 settembre 1986 nella Congregazione dei Missionari Oblati di Maria Immacolata ed è stato ordinato sacerdote il 20 giugno 1992.

Dopo gli studi elementari, ha frequentato i Corsi di Filosofia e Teologia presso i Seminari degli Oblati di Maria Immacolata in Polonia. Inoltre, ha ottenuto la Licenza in Storia della Chiesa presso l’Università Rybnik, in Polonia.

Nel 1994 è stato destinato alle missioni in Brasile. 

Nel corso del ministero sacerdotale ha ricoperto i seguenti incarichi: Vicario Parrocchiale a Siedlce - Polonia (1992-1994); Parroco a Jussarval, arcidiocesi di Olinda e Recife (1995-2000); Parroco di Vitória di Santo Antão, arcidiocesi di Olinda e Recife (2000-2005); Secondo Consigliere Provinciale (2003-2012); Primo Consigliere Provinciale (dal 2012 in poi).

Dal 2005 è Parroco della Parrocchia Sagrado Coração de Maria a Campo Alegre do Fidalgo, diocesi di São Raimundo Nonato. [01178-IT.01] [B0531-XX.01]


Fonte do site oficial do vaticano:  http://press.vatican.va/content/salastampa/it/bollettino/pubblico/2014/07/23/531/01178.html

Nenhum comentário:

Postar um comentário